mercoledì 2 novembre 2016

Fortunati nella sfortuna

Crescentino non ha splendide chiese romaniche come (aveva) Norcia, né seconde case di appassionati villeggianti che riempiono le casse dei comuni.
Non ha un piccolo commercio vivace che grazie al turismo non smette di girare.
Crescentino non ha  dato i natali ai nonni o ai bisnonni o ai genitori di celebri volti dello spettacolo e della politica che vivono a Roma, e che hanno mantenuto e curato le loro proprietà in loco.

Non ha un Centro Storico ben tenuto, con le vecchie case sempre ridipinte di fresco nei colori della tradizione di ciascuno, di quelle che formano il sogno di una cartolina (ormai da mandare per whatsapp) 
Crescentino non ha una specialità gastronomica che ha fatto il giro del mondo, come succede ad Amatrice. 
Non ha niente di tutto questo. 
Ma nella sua modestia ha una virtù involontaria e preziosa: è a bassissimo rischio di terremoti. 

5 commenti:

sottosopra ha detto...

bellissimo articolo...abbiamo però le alluvioni che periodicamente ci vengono a trovare :(

Modena ha detto...

E pensare che il suo collega blogget tre mesi fa urlava alla catastrofe imminente per crescentino. Altro che basso rischio sismico

MAURO AT LARGE ha detto...

NON URLAVO AL RISCHIO SISMICO, CI SONO CARTINE CHE SEGNALANO LA PRESENZA DI DUE FAGLIE CHE PASSANO DA NOI, UNA SOTTO IL PO E UNA TRA CRESCENTINO E LIVORNO, LE STESSE SI UNISCONO A CHIVASSO, SONO LE STESSE CHE PASSANO SOTTO MILANO E NE HANNO PARLATO A PORTA A PORTA I SISMOLOGI DELL'ISTITUTO NAZIONALE DI SISMOLOGIA PROPRIO L'ALTRA SERA. QUESTE FAGLIE FERME DA SECOLI E SECOLI, SI MOSSERO PER L'ULTIMA VOLTA NEL 1117 DOPO IL TERREMOTO DI VERONA ( ANDATE A VEDERE SU INTERNET, CI SONO MOLTE NOTIZIE ) , FU UN TERREMOTO A CATENA E FECE DANNI ANCHE A VERCELLI E A PAVIA ( ANCHE QUI ANDATE A LEGGERE ). IO NON URLO ALLA CATASTROFE, LEGGO SOLO LE NOTIZIE STORICHE E MI FACCIO UNA CULTURA , POI NON SIAMO UNA ZONA ALTAMENTE SISMICA, E' IMPOSSIBILE ACCADA UNA AMATRICE 2 A CRESCENTINO, MA UN QUINTO GRADO RICHTER QUI BUTTETREBBE GIU' MOLTE CASE...
MAURO NOVO

MV ha detto...

Gentile Sottosopra. E' vero per le alluvioni, ma da dopo la morte delle povere sorelle Jerinò molto è stato fatto su quel fronte, certo molto di più di quanto è successo per la messa in sicurezza sui terremoti.

MV ha detto...

Mah, è vero caro Mauro, i precedenti ci sono e non si può mai dire. Però negli ultimi secoli il terremoto ci ha lasciati tranquilli)))